giovedì 21 aprile 2016

Depuriamoci con il tarassaco

Oggi pomeriggio, quando sono andata a prendere le mie piccole, mi è caduto lo sguardo nel giardino dell'asilo e ho visto un'immensa distesa di tarassaco. Sono rimasta incantata e meravigliata dal deciso colore giallo del fiore che spiccava nel tappeto verde dell'erba.
E' stata irresistibile quindi la tentazione di scrivere un post sulle virtù di questa pianta.
Il tarassaco è la pianta depurativa per eccellenza, ottima quindi da assumere in primavera perchè aiuta il nostro organismo a purificarsi da tutte le tossine accumulate durante il periodo invernale. La sua efficacia agisce su più livelli, grazie alla sinergia dei suoi principi attivi la depurazione della persona è globale, ecco cosa si intende quando si dice che la natura compie un lavoro olistico.
Le sue caratteristiche agiscono su tutte e tre gli organi emunturi primari, cioè quegli organi deputati allo smaltimento delle tossine: fegato, reni ed intestino crasso. Questi tre organi vengono detti emuntori primari in quanto sono quelli che in prima battuta si occupano di disintossicare e depurare il nostro organismo.