lunedì 21 settembre 2015

Sciatica in gravidanza

Quando si parla di sciatica si fa riferimento all'infiammazione del nervo sciatico. Un nervo che parte dalla zona sacrale della colonna vertebrale e si estende per tutta la parte posteriore della gamba. In molte donne, durante la gravidanza, l'infiammazione viene causata dall'utero che, occupando sempre più spazio, arriva a schiacciare il suddetto nervo.
Questa sgradevole situazione provoca un intenso dolore alla base della schiena, tra la zona lombare e la zona sacrale e nei casi peggiori si irradia per tutta la gamba. La sensazione di malessere può diventare invalidante, soprattutto verso gli ultimi mesi quando il pancione inizia a pesare e la postura è scorretta. Così,  camminare, rimanere a lungo seduta o mantenere la stessa posizione diventano situazioni complicate e dolorose per la gestante.
Un rimedio non invasivo ma molto efficace è lo shiatsu. Il massaggio shiatsu in gravidanza è caratterizzato da tocchi e pressioni delicate lungo i meridiani, canali energetici propri della Medicina Tradizionale Cinese.

Secondo questa antica medicina se la nostra energia vitale, il Qi, scorre in tutto il nostro corpo con un flusso armonico ed equilibrato c'è una situazione di benessere. Una stasi, o un blocco del Qi può provocare varie problematiche sia dal punto di vista fisico, emotivo e psichico.
Come ho spiegato inizialmente per la donna in gravidanza ci cono sicuramente dei fattori fisici che scatenano l'infiammazione del nervo sciatico, ma una chiave di lettura olistica può essere un buon metodo non solo per ritrovare il benessere e alleviare il dolore relativo ad un somatico, ma anche per imparare a conoscere noi stesse il nostro corpo. Inoltre accompagnare un momento così bello e delicato come la gravidanza con un percorso di trattamenti shiatsu dona un grande beneficio globale sia alla mamma, che al bambino che porta in grembo.