martedì 29 settembre 2015

Lo shiatsu per il bambino

Per prima cosa vorrei spendere due parole su questa antica pratica:
E' una tecnica orientale di benessere e di prevenzione. Tramite il contatto, che avviene con tocchi e pressioni, si va a riequilibrare il Qi, cioè l'energia vitale della persona. E' un trattamento olistico: chi riceve lo shiatsu sperimenta un beneficio globale a livello fisico, emotivo e psichico.
Ricevere regolarmente un trattamento shiatsu  ha effetti benefici su tutto il nostro bioritmo (sonno-veglia, respiro, metabolismo), su tutto il corso (muscoli, articolazioni, circolazione) e sulla nostra mente (rilassamento, stress, tensioni). 
Quando il bambino è ancora nella pancia della mamma è avvolto nel liquido amniotico che esercita sulla sua pelle una pressione gradevole ed accogliente, fa si che il piccolo non si senta solo, ma percepisca la costante presenza della mamma. Ecco perchè il contatto dopo la nascita è di fondamentale importanza.

martedì 22 settembre 2015

La montata lattea tarda ad arrivare: ecco i rimedi naturali

L'allattamento al seno è un'esperienza bellissima per la donna diventata ormai mamma a tutti gli effetti. E' come una maratona: le fatiche estreme, poi il traguardo e finalmente godersi il risultato. Quel meraviglioso risultato che stringi tra le braccia e senti ancora parte di te quando si attacca al tuo seno.
Sull'importanza dell'allattamento al seno siamo ormai ben informati: ostetriche, pediatri, riviste di settore; tutti oggi sostengono il ritorno di questo evento  del tutto naturale come la migliore scelta per l'alimentazione del neonato.

lunedì 21 settembre 2015

Sciatica in gravidanza

Quando si parla di sciatica si fa riferimento all'infiammazione del nervo sciatico. Un nervo che parte dalla zona sacrale della colonna vertebrale e si estende per tutta la parte posteriore della gamba. In molte donne, durante la gravidanza, l'infiammazione viene causata dall'utero che, occupando sempre più spazio, arriva a schiacciare il suddetto nervo.
Questa sgradevole situazione provoca un intenso dolore alla base della schiena, tra la zona lombare e la zona sacrale e nei casi peggiori si irradia per tutta la gamba. La sensazione di malessere può diventare invalidante, soprattutto verso gli ultimi mesi quando il pancione inizia a pesare e la postura è scorretta. Così,  camminare, rimanere a lungo seduta o mantenere la stessa posizione diventano situazioni complicate e dolorose per la gestante.
Un rimedio non invasivo ma molto efficace è lo shiatsu. Il massaggio shiatsu in gravidanza è caratterizzato da tocchi e pressioni delicate lungo i meridiani, canali energetici propri della Medicina Tradizionale Cinese.

sabato 12 settembre 2015

Vi aspetto da Bimbotta


In un ambiente piacevole, circondati da articoli e materiali naturali dedicati ai nostri bimbi.
(dove anche noi possiamo tornare un po bambini) 
E' bello poter condividere un'esperienza con una persona che oltre ad essere mamma è  naturopata, può quindi darti consigli utili per fare scelte consapevoli su ciò che riguarda svezzamento, cosmesi, prevenzione con oli essenziali, con fiori di Bach, con erbe e con massaggi.
Vi apsetto!

venerdì 11 settembre 2015

Spunta il primo dentino

Oggi, 8 settembre 2015, a 14 mesi e 25 giorni, finalmente è spuntato il primo dentino!!
Mi sembra doveroso un post su questo argomento per festeggiare il grande evento.
Desiderato da tutti, ecco spuntare il primo dentino, senza troppo rumore: un po di muco trasparente dal nasino e una notte "faticosetta" per via della difficoltà a respirare. Questi sono stai i segnali che hanno accompagnato  l'arrivo tanto atteso.
Per alleviare il dolore io faccio indossare alle mie bimbe la collanina d'Ambra. Spesso incontro mamme che mi chiedono "ma funziona?!". Ebbene si funziona!

giovedì 3 settembre 2015

Inserimento all'asilo con fiori di Bach

Settembre, l'estate è quasi al termine e le vacanze sono un lontano ricordo, è il momento della ripresa. Per i nostri bimbi significa tornare all'asilo, scuola materna, scuola elementare... ma per qualcuno, proprio quest'anno, non sarà una ripresa, bensì un inizio. Nel mio caso doppio inizio, il che significa doppio inserimento, la più "grande", Melissa, andrà alla scuola dell'infanzia e la piccolina al nido. Provo tante emozioni, sicuramente positive, tanta gioia, ma non vi nascondo che provo anche un po di agitazione, e timore.